Virginia Beach (TMNews) - I soccorritori sono ancora al lavoro a Virginia Beach, negli Stati Uniti, dopo che un caccia F-18 della Us Navy si è schiantato a pochi minuti dal decollo, precipitando su un complesso residenziale. Al momento si registra solo qualche ferito, ma i vigili del fuoco cercano eventuali dispersi. Un testimone oculare racconta l'incidente."Ho visto - spiega Pat Kavenaugh - che uno dei piloti era a terra, con il paracadute ancora appeso a un edificio. Era ferito al volto e sono corso fuori per vedere se lo potevo aiutare"."Si è scusato - aggiunge l'uomo - per avere colpito il nostro complesso, ma io gli ho detto di non preoccuparsi, che tutto sarebbe andato bene. Adesso pensiamo a mettere tutti in salvo". Le cause dell'incidente sono ancora tutte da appurare. E intanto l'immagine di uno dei motori in fiamme tra le case, con le sue suggestioni da cinema di fantascienza catastrofica, ha già fatto il giro del mondo.