Milano, (TMNews) - Confusione e panico a bordo di un volo della compagnia JetBlue da New York a Las Vegas: nelle immagini girate da un passeggero la concitazione nell'aereo, dopo che il comandante si è messo improvvisamente a correre per il corridoio gridando che a bordo c'era una bomba: "Iraq, Al-Qaida, terrorismo, ci schianteremo tutti" avrebbe gridato. Il copilota, accorgendosi dello "strano" comportamento del collega, si è chiuso a chiave in cabina di pilotaggio. Quando il comandante ha cercato di rientrare, è stato bloccato da passeggeri e equipaggio, poi l'aereo ha effettuato un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Amarillo, in Texas. Qui il comandante è sbarcato ed è sato portato in ospedale, poi l'aereo ha proseguito per Las Vegas.