Stati Uniti, (TMNews) - Le università americane impugnano le armi tecnologiche contro gli studenti che copiano. Sempre più college stanno utilizzando software collegati a database per scoprire gli studenti che copiano il saggio scritto, testo che le aspiranti matricole devono allegare alla domanda d'ammissione. Il database più usato da oltre 100 college, implementato nell'arco degli ultimi 20 anni, è "Turnitin for Admission", un enorme archivio di scritti con cui confrontare i lavori degli studenti. E dai primi risultati sembra proprio che la mossa delle Università sia andata a toccare un'abitudine diffusa. Secondo il portavoce dell'azienda che produce il software i test interni hanno rivelato che il 20-30% degli scritti è copiato.