New York, (Tmnews) - Si chiama "Wife carryng", ed è una gara a ostacoli tra fango, tronchi d'albero e pozze d'acqua. La sua particolarità? Gli uomini devono portare le donne sulla schiena e correre verso il traguardo senza lasciarsele per strada. E nonostante il nome della gara, non è necessario essere sposati. Nel Maine si sono tenuti i campionati nordamericani di questa buffa competizione importata dalla Finlandia. Nel paese scandinavo le vasche d'acqua sono profonde e le donne devono tenere il respiro, nella gara americana invece il gentil sesso deve solo preoccuparsi di restare avvinghiato all'uomo. Anche ai campionati nel Maine si è distinta una coppia finlandese che in 53 secondi ha concluso un percorso a ostacoli lungo come tre campi da football americano. "Abbiamo vinto, ma che fatica", hanno detto Ntaisto e Christina, quattro volte campioni mondiali di Wife Carryng. Se la corsa è bizzarra, non lo è da meno la premiazione. Per il primo posto si vincono birra e soldi in quantità proporzionale a cinque volte il peso della donna salita sul podio.