Washington (TMNews) - Una replica a tarda sera, ma con un vasto pubblico televisivo. Barack Obama sceglie lo show di David Letterman per replicare all'infelice uscita del rivale repubblicano Mitt Romney sugli americani che non votano per lui. "Io non so a cosa si riferisse esattamente - ha detto Obama - ma posso dire questo: quando nel 2008 ho vinto le elezioni, il 47% degli americani aveva votato per John McCain e non per me. La notte delle elezioni io ho detto: 'Anche se non avete votato per me io ascolto la vostra voce, e lavorerò duro per essere il vostro presidente'. E una delle cose che ho imparato da presidente è che tu rappresenti l'intera nazione". "Io credo - ha concluso Obama - che se vuoi fare il presidente, devi lavorare per tutti, non solo per alcuni".Dal canto suo, però, Mitt Romney non sembra intenzionato a cambiare linea, nonostante molti analisti ritengano che la gaffe possa costargli addirittura la campagna. "Obama crede nella redistribuzione della ricchezza - ha detto - noi crediamo nella libertà individuale e nel libero mercato".