Tampa, (TMNews) - Lui si chiama Aaron Schock e non ha tempo da perdere. A 31 anni è già da 4 senatore del congresso americano tra le fila dei repubblicani. E' nato negli anni 80 e proprio sulla spinta di questo primato (sono solo in due al Congresso nati in quel decennio) punta a rinnovare la classe politica repubblicana."I giovani che sono eletti al Congresso sono molto più focalizzati sui problemi del Paese, loro non sono in corsa perché non sono dei politici di professione, molti di loro come me hanno un background da manager, non sono professori di scienze politiche e non sono necessariamente degli avvocati".Aaron è un conservatore al 100%: è anti-abortista, contrario ai matrimoni gay, ultra liberale. E', secondo molti, il volto nuovo del partito che idolatra ancora Ronald Reagan."Ronald Reagan è di gran lunga tra i presidenti di maggior successo della storia americana dell'ultimo secolo, è un punto di riferimento per molti dell'Illinois".Alla convention di Tampa Aaron da avvocato ha perorato la causa delle generazioni future, proponendo le sue ricette."Ora come ora crediamo che non si debbano spendere più risorse per ottenere migliori risultati. Penso che spendendo meglio i soldi, offrendo maggiore flessibilità a livello locale otterremo un risultato migliore, con più soddisfazione dei cittadini che pagano le tasse".Per Aaron in autunno c'è un lungo tour elettorale nelle università a sostegno di Mitt Romney. Se il suo candidato battesse Obama, per lui potrebbero aprirsi le porte del governo. A quella data non avrebbe ancora 32 anni.