Torino, (TMNews) - Hot dog, hamburger e patatine nella notte elettorale a Torino. Al consolato americano del capoluogo piemontese si sono ritrovati in tanti per attendere i risultati della corsa alla Casa Bianca: Italo americani, giovani studenti e emigrati di varia provenienza. A fare da cornice alla serata una mostra sui presidenti degli Stati Uniti che ripercorre l'iconografia dei candidati nelle campagne elettorali come spiega la curatrice Patrizia Re Rebaudengo."Ci sono dei film, video, fotografie pittura, scultura, installazioni, e poi i gadget. Tutti quei pin, quelle spille, quel materiale che è così importante negli Stati Uniti per raccontare le loro campagne elettorali".Democratici e repubblicani insieme, a discutere e confrontarsi fino all'annuncio quasi all'alba della vittoria di Barack Obama.