Nicosia (TMNews) - Quando la passione diventa mania. Il cipriota Philippos Stavrou, 52 anni, si definisce il più grande fan di Michel Platini, tanto che ha chiesto e ottenuto di cambiare legalmente il nome in Philippos Stavrou Platinì. Ma il supertifoso ma ha voluto fare di più per celebrare il suo beniamino. In onore dell'ex campione di calcio francese ed ex presidente della Uefa, ha aperto vicino a Nicosia un museo con tutti i memorabilia raccolti negli ultimi 25 anni."Ho aperto il museo nel 1997, ma da tempo avevo iniziato a collezionare tutto ciò che riguarda Platini. Secondo me lui è stato e resta il miglior giocatore del mondo" spiega Philippos che ha collezionato - spendendo circa 200mila euro - la bellezza di 21.137 pezzi. Per questo ora vuole fare il salto di qualità e vuole far entrare la sua raccolta che lui ha battezzato il "Tempio di Platini" nel Guinness World Records come la "più grande collezione di memorabilia sportiva".Tra i pezzi imperdibili della sua collezione il vestito che Platini ha indossato dal giugno 2004 al gennaio 2010 come dirigente Uefa, un pullover sfilacciato e sbiadito, pantaloncini, maglie di tutte le squadre in cui ha giocato e poi ancora palloni, cappellini, orologi e ogni sorta di gadget che sia stato commercializzato in onore del tre volte pallone d'oro.(Immagini Afp)