Zelenograd, (TMNews) - Un automa ci renderà immortali. E' progetto a cui lavora un gruppo di scienziati russi per realizzare il sogno visionario di Dmitry Itskov, 31enne magnate dei media, finanziatore del progetto Avatar portato avanti nei laboratori di Zelenograd, vicino Mosca. Lo scopo ai confini della realtà è realizzare un automa in cui conservare la propria mente che così vivrà per sempre anche dopo il deperimento del corpo."Se si parla della ricerca scientifica sull'immortalità - dice - qualsiasi ostacolo si può risolvere. E' solo questione di tempo denaro e bravi professionisti". Il tentativo di perpetuare la coscienza nei secoli a venire ha già provocato le polemiche di alcuni religiosi russi. Itskov le ignora e va avanti col suo progetto che, dice sarà realizzato entro 10 anni. Intanto gli scienziati hanno prodotto Dima, un automa che, sostengono, è capace di leggere i pensieri umani.