Torino, (TMNews) - Contestato il ministro dell'Istruzione, Francesco Profumo, oggi a Torino, dove ha partecipato ad un convegno sulle prospettive dei giovani di oggi.I ragazzi, che fanno capo al gruppo Studenti Indipenti, Last e Verdi 15 Occupata volevano entrare al convegno torinese per assistere ai lavori e parlare col ministro, ma al loro arrivo hanno trovato un cordone di polizia e carabinieri."I nostri pass sono stati annullati" lamentano i ragazzi, al grido: "chiediamo democrazia, ma ci danno polizia".