Tolosa (TMNews) - "Quella di oggi è una tragedia nazionale": così Nicolas Sarkozy ha definito la strage alla scuola ebraica di Tolosa visitando il luogo dell'attacco."Questo crimine non riguarda solo la comunità ebraica. Tutta la comunità nazionale è scossa ed è al vostro fianco" ha detto Sarkozy a poche ore della strage annunciando per domani un minuto di silenzio in tutte le scuole francesi per ricordare le 4 vittime, un adulto e tre bambini."Non si possono uccidere bambini impunemente. Non dobbiamo arretrare di fronte al terrore. La Repubblica è molto più forte di tutto questo", ha detto il presidenze francese garantendo che farà di tutto per assicurare alla giustizia l'assassino.