Tolosa, (TMNews) - Il ministro dell'Interno francese Claude Gueant descrive la dinamica del raid finale contro il killer della scuola ebraica di Tolosa, morto dopo essersi lanciato dalla finestra nei momenti convulsi dell'irruzione degli agenti."Lui diceva che non si sarebbe arreso e che avrebbe ucciso dei poliziotti. Allora questa mattina abbiamo deciso di provare ad entrare per prenderlo"."Abbiamo introdotto telecamere per ispezionare il suo appartamento vista la pericolosità del soggetto, ma non abbiamo rilevato alcun sengo dell'uomo. Lui era nascosto in bagno, è saltato fuori armato, reagendo con una violenza inaudita. Alla fine si è lanciato dalla finestra continuando a sparare. E' stato trovato morto, per terra".