Milano, 11 mag. (TMNews) - Show di Sacha Baron Cohen alla prima mondiale a Londra del suo nuovo film "The Dictator". L'attore britannico già noto per i suoi ruoli irriverenti in "Borat" e "Bruno", interpreta un bizzarro tiranno in visita in America. Sul red carpet di Londra si è presentato travestito da dittatore con tanto di soldatesse al seguito. "Il problema dei matrimoni con lo stesso sesso è che così è molto difficile fare dei figli. Io ne ho fatti oltre duemila e sono tutti maschi". Cohen ha regalato battute e nonsense."Io amo la regina Elisabetta, amo i Reali. Io sono il padre del principe Harry. Da me ha ereditato il piacere nel vestirsi come un nazista". "The Dictator" è stato girato un anno fa in piena primavera araba. Cohen che dai tempi di Borat ha dimostrato un grande fiuto per il marketing, ha cavalcato l'onda dell'attualità. Qui veste i panni di un tiranno strampalato che si commuove ricordando i colleghi Saddam Hussein e Kim Jong-il. Il pubblico è abituato e apprezza l'ironia politicamente scorretta di Cohen, tanto che i suoi film hanno incassato 400 milioni di dollari al box office. Il film arriverà in Italia il 15 giugno