Bangkok (TMNews) - Alta tensione a Bangkok, dove le manifestazioni contro il governo della premier Yingluck Shinawatra sono degenerate in violenti scontri con la polizia, che è intervenuta usando i gas lacrimogeni contro la folla. I manifestanti avevano sfondato le barriere di sicurezza e quindi si erano scontrati con la polizia. Le proteste sono guidate dal partito monarchico del Pitam Sak, che accusa la primo ministro di essere un fantoccio nelle mani del fratello Thaksin, precedente capo del governo thailandese.Solo una settimana fa Shinawatra aveva ricevuto a Bangkok il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, in tour attraverso l'Asia, e tra la bella premier e il leader del mondo occidentale era scattato un certo feeling, forse aiutato anche dalla promessa americana di fornire aiuti e investimenti alla Thailandia. Ma questi argomenti sembrano non impressionare particolarmente i manifestanti anti governativi.Immagini AFP