Bangkok (TMNews) - Tartarughe verdi e tartarughe embricate sono due delle specie a maggior rischio di estinzione. Mille di questi affascinanti anfibi però sono state rilasciate in mare nel Golfo della Thailandia, nell'ambito di un programma di ripopolamento della fauna marina attivato intorno alla base navale di Chon Buri's.Le tartarughe che hanno preso il largo vanno dai tre mesi ai 15 anni di età, ed erano nate in cattività per poi essere allevate in un'area protetta. Su alcune di loro gli esperti hanno installato un gps per consentire di rilevarne la posizione e monitorare i flussi migratori.La campagna realizzata in Thailandia vuole sensibilizzare l'opinione pubblica sulle attività umane e il turismo che minacciano queste specie marine. I partecipanti inoltre possono contribuire ad accudire 300 uova delle tartarughe di mare che si prevede si schiudano a dicembre. E così, conoscendo gli animali da vicino, forse qualcuno si prenderà maggiormente a cuore la battaglia per salvaguardare l'ecosistema marino tailandese.