Palermo, (TMNews) - Il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri da Palermo chiude la polemiche sull'eccesso di allarmismo per nuove scosse dopo lo sciame sismico che ha colpito l'Emilia."E' un documento molto serio, ed è giusto che la cittadinanza, che deve essere informata su tutto, sapesse i terremoti non possono essere previsti. E' un atto di grande trasparenza. Non credo sia un allarme eccessivo, perché l'importante è spiegare bene la veridicità e la validità del testo scientifico".Il ministro invece ha aperto a possibili modifiche della tassa sulla prima casa. "Sull'Imu - ha detto - serve una riflessione, è una norma al momento necessaria, ma che probabilmente ha bisogno di qualche messa a punto, di calibrature diverse, e ci stiamo lavorando" ha aggiunto la titolare del Viminale spiengando che oggi si pagano i prezzi di anni di troppa libertà e di soldi spesi male.