Milano, (TMNews) - L'iPad al posto dei pesanti volumi cartacei in dotazione dell'equipaggio di volo. American Airlines è tra le prime compagnie aeree negli Stati Uniti che ha sostituito la carta con la tavoletta in cabina di pilotaggio durante tutte le fasi di volo, con l'autorizzazione della Federal Aviation Administration. "I dati dell'aeroporto, le procedure di decollo e atterraggio, ma anche i manuali degli aeromobili sono sull'iPad" spiega il capitano David Clark. Il device, rispetto alla carta, non ha solo il vantaggio della leggerezza e della praticità: non ostruisce la visuale e si aggiorna in tempo reale, con un'autonomia di batteria che in media è di 10 ore, non considerando la carica di ricambio. La novità a bordo non vale per i passeggeri: troppi tablet potrebbero creare problemi durante il volo. "Non è stato ancora realizzato un numero di test attendibile per stabilire con certezza se creino interferenza" spiega il pilota. La compagnia ha calcolato un risparmio di costi di 1.2 milioni di dollari all'anno grazie ai tablet, e punta a eliminare la carta dal prossimo mese di gennaio.