Roma, (TMNews) - Furti su commissione e vendita dei pezzi di ricambio a meccanici compiacenti: gli agenti del Commissariato di Albano hanno sgominato un vero e proprio supermarket dell'usato con sede in una lussuosa villa a Pomezia. Denunciato un 60enne, già conosciuto dalle forze dell'ordine.Nel cortile della sua villa, situata in aperta campagna, l'uomo aveva infatti organizzato una vera e propria officina per lo smontaggio e il riciclaggio di pezzi di ricambio.Scooter e autovetture di media e grossa cilindrata rubate nella zona dei Castelli romani, nella Capitale e in alcuni casi anche provenienti dal nord Italia.I "pezzi di ricambio" venivano rimontati su altre autovetture in riparazione ai danni di ignari clienti. L'officina, ben organizzata, era munita anche di un macchinario per tagliare le vetture e attrezzature di ogni genere per smontare i mezzi.