Roma (TMNews) - A Roma come in molte altre città italiane studenti e insegnanti sono scesi di nuovo in piazza per protestare contro i provvedimenti del governo Monti sulla scuola. La giornata degli studenti romani è cominciata con un blitz sotto la sede italiana del parlamento europeo per dare - hanno spiegato - un segnale forte anche all'Europa".