Roma, (TMNews) - Viene descritto come "generoso, calmo, gentile", il killer della strage di Tolosa, Mohammed Merah. A parlare, sotto anonimato, è un suo amico di infanzia."E' una persona generosa, calma, molto gentile. Tutto il mondo è sotto choc, ma mai avrei pensato che fosse capace di compiere un simile gesto"."Siamo cresciuti insieme, abbiamo vissuto nella stessa città, abbiamo frequentato la stessa scuola. Dopo ciascuno ha preso la propria strada e quando ci vediamo è sempre un piacere".L'amico di Mohammed dice che mai sono stati toccati temi religiosi nelle loro discussioni."Non abbiamo mai parlato di religione e mai di odio verso una fede o l'altra. È un giovane come noi, che semplicemente si gode la vita".