Roma, (TMNews) - Un gruppo di adolescenti birmani ha realizzato per un giorno il sogno della propria vita: giocare fianco a fianco con le star americane del basket. Trenta cestisti birmani, infatti, hanno seguito un allenamento davvero speciale: i coach sono stati i giocatori professionisti della Nba maschile e femminile in visita allo stadio di Rangoon. "Una delle nostre priorità è quella di introdurre e sviluppare il basket in Birmania - spiega Richard Cho, direttore generale dell'Associazione nazionale di basket negli Stati Uniti - i ragazzi hanno vissuto un bel momento e credo che anche i giocatori si siano divertiti".Le star americane faranno un tour di sei giorni nel Paese asiatico. Tra loro c'è anche Allison Feaster, ex giocatrice e ora assistente coach dei Los Angeles Lakers."Credo che questa esperienza insegni innanzitutto lo spirito di squadra, la fiducia, il lavoro e la perseveranza. Ci consente di trasmettere i nostri valori, che sono quelli che si trovano nel basket e a noi permette di scoprire la cultura birmana"."Siamo molto contenti - dice questo ragazzo birmano - non abbiamo tutti i giorni l'opportunità di vedere giocatori come loro".Immagini: Afp