Roma, 7 giu. (TMNews) - Urlano vergogna e chiedono che sia attuata la differenziata in tutta Roma, ma soprattutto che venga respinta l'ipotesi della discarica a Pian dell'Olmo. Presidio del Comitato di Riano davanti a Montecitorio, dove si sono radunati centinaia di manifestanti. A spiegare le ragioni della protesta di Cristina Venti, del Comitato. "E' un sito pieno di vincoli, tra cui quello archeologico. Lo stesso per il quale Corcolle è stato escluso. Il popolo di Riano si chiede come mai il nostro sito, che presenta la stessa vincolistica, viene invece scelto come ipotesi di discarica". Qualche contestazione per l'ex deputato del Pdl Andrea Ronchi.