Roma, (TMNews) - La Ferrari corre in aiuto delle popolazioni dell'Emilia Romagna, colpite dai terremoti del 20 e del 29 maggio. Ad annunciarlo è il presidente stesso del Cavallino rampante, Luca Cordero di Montezemolo, che ha lanciato una iniziativa benefica a margine della relazione di Ignazio Visco in Bankitalia."Metteremo in palio non solo un'automobile di un valore superiore a un milione di euro ma anche tutti i motori di Formula 1 per raccogliere denaro per le famiglie delle vittime. Perchè occorre sottolineare che chi è mancato sono delle persone che stavano lavorando ci sentiamo molto vicini e vogliamo raccogliere più denaro possibile a livello mondiale".Da Montezemolo anche una messaggio di forte vicinanza per gli abitanti delle zone colpite. "Per noi quella zona è parte della nostra vita e della nostra storia. Per fortuna il nostro stabilimento non è stato colpito, per fortuna le 2mila famiglie non hanno avuto guai diretti".