Genova (TMNews) - "Non ho capito quali sono le motivazioni della condanna ma se questa è la motivazione tutti quelli che stanno protestando contro l'Italia a livello internazionale hanno soltanto ragione, se invece il problema è nel rapporto tra le indicazioni che dà una commissione scientifica e le decisioni che devono essere prese dalle amministrazioni competenti, ovvero dalla politica". Lo ha detto il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, a margine di un convegno sulla tutela del territorio organizzato dalla Cgil a Genova. "Su questo - ha sottolineato il ministro - bisogna lavorare perché c'è la possibilità che la condanna faccia riferimento al fatto che questa commissione si sia assunta un ruolo che invece spettava alla politica".