Genova (TMNews) - "Purtroppo l'Italia sta soffrendo di una estensione delle supplenze: ci sono magistrati che fanno la supplenza alla politica e ci sono scienziati che fanno la supplenza alla politica, invece bisogna riportare la situazione in una logica ordinata". Lo ha affermato questa mattina a Genova il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, a margine di un convegno sulla tutela del territorio organizzato dalla Cgil.Riferendosi alla sentenza di condanna nei confronti dei membri della Commissione Grandi Rischi per il terremoto dell'Aquila, il ministro ha poi aggiunto: "Dobbiamo difendere e proteggere la libertà delle commissioni di poter fare quello che devono senza vincoli e per poter fare questo dobbiamo assumerci in maniera chiarissima la responsabilità di prendere decisioni ed eventualmente di sbagliare".