Damasco (TMNews) - Non si fermano i combattimenti in Siria, e intorno ad Aleppo si registrano ancora violenze e bombardamenti. La situazione resta caotica, mentre l'inviato dell'Onu Brahimi lascia il Paese senza apparenti risultati e l'Iran annuncia di aver inviato uomini per sostenere il regime di Assad.