Aleppo, (TMNews) - In piazza contro Assad. In molte località siriane la popolazione nel tradizionale venerdì di preghiera e proteste ha organizzato manifestazioni pacifiche anti-regime, protette da membri dell'Esercito libero.Queste immagini si riferiscono al corteo che si è svolto a Marea a nord di Aleppo. La rabbia è tanta dopo il massacro attribuito alle forze governative di centinaia di persone sabato scorso nel sobborgo di Damasco. "La gente ha paura dei bombardamenti aerei, chi può cerca di fuggire in Turchia ma la situazione è molto difficile per la popolazione" spiega questo combattente dell'esercito libero siriano."Non cederemo, nonostante i tuoi carri armati e i tuoi cannoni" urlano i dimostranti.Aleppo continua a esser teatro di bombardamenti dell'aviazione di Damasco nella zona est e di combattimenti tra ribelli e governativi nei quartieri sud-occidentali. Le vittime tra civili e militari sono centinaia.(immagini AFP)