Aleppo (TMNews)- E' di 25 morti e 175 feriti il primo bilancio delle tre esplosione che questa mattina hanno colpito Aleppo, seconda città più grande della Siria. Lo ha annunciato il ministero della Sanità di Damasco. L'Esercito siriano libero, che raggruppa i militari dissidenti, ha accusato oggi il regime siriano di avere compiuti i due attentati di oggi ad Aleppo "per sviare l'attenzione" dalla repressione delle manifestazioni di protesta contro il presidente Bashar al Assad.