Siria (TMNews) - Queste immagini riprese da Siria Tv mostrano il drammatico esito degli attentati contro alcuni centri delle forze di sicurezza siriana a Idleb, nel nordovest del Paese che hanno causato la morte di almeno 20 persone, in gran parte militari, oltre a diverse decine di feriti. Non c'è tregua dunque nel conflitto itra gli oppositori del presidente Bashar al-Hassad e le forze regolari fedeli al regime. Altre esplosioni, si sarebbero verificate alla periferia di Qoudsiya, vicino a Damasco, e le prime informazioni parlano di altre vittime.Il generale norvegese Robert Mood, capo della missione degli osservatori Onu, ha chiesto lo stop delle violenze e il rispetto del cessate il fuoco in vigore dal 12 aprile 2012. Ad oggi, in un anno di violenze, in Siria si contano oltre 11mila morti, in gran parte civili.(Immagini AFP)