Bayonne (TMNews) - Il presidente francese Nicolas Sarkozy, in corsa per la rielezione all'Eliseo, ha vissuto un pomeriggio difficile nella cittadina basca di Bayonne, nel sud-ovest della Francia, dove è stato pesantemente contestato.Sarkozy si è poi fermato in un bar, dove era prevista una riunione, ma i manifestanti hanno assediato l'uscita. Per permettere al presidente di lasciare il locale è dovuta intervenire la polizia in tenuta anti sommossa. Le contestazioni sono state organizzate dai movimenti separatisti baschi e da militanti socialisti.