Manchester (TMNews) - Dal campo direttamente alla panchina. Sarà Ryan Giggs a prendere il posto di David Moyes sulla panchina del Manchester United, dopo l'esonero del tecnico scozzese. Il fuoriclasse gallese, 40 anni e una vita nello United, già a inizio stagione, pun continuando a giocare, aveva assunto anche il ruolo di assistente dell'allenatore e ora, forte del proprio carisma e della propria storia, si fa carico di guidare la squadra alla fine di una stagione molto difficile. Per il futuro è già partito il toto-nomi, tutti molto suggestivi: dal guru olandese Louis Van Gaal, al rampante e tenace Diego Simeone, dal freddo e preparatissimo Laurent Blanc al più appassionato e teutonico Jurgen Klopp. A chi verrà poi effettivamente scelto il non facile compito di fare i conti con il passato: l'eredità vincente di Sir Alex Ferguson ha già fatto una vittima.(Immagini Afp)