Palermo, (TMNews) - Il leader dell'Api Francesco Rutelli, a Palermo con il candidato sindaco Alessandro Aricò è tornato a parlare di antipolitica e in particolare ha attaccato il "fenomeno Grillo". "Grillo è uno che non può candidarsi personalmente. Riunisce movimenti di cittadini molto rispettabili, per la volontà dei cittadini, ma privi di sbocco perché non sono un soggetto politico organizzato. Non hanno neanche una possibilità di procedura democratica perché comanda tutto da remoto. E' una storia strana di non democrazia che vuol dare lezioni di democrazia".