Siberia, (TMNews) - Nelle immagini ciò che resta dell'Atr 72 della compagnia aerea Utair che si è schiantato mentre tentava un atterraggio di emergenza poco dopo il decollo: il velivolo è circondato dalla neve della Siberia occidentale, dove è avvenuto l'incidente che ha provocato 31 morti secondo un bilancio provvisorio. In base alla prime informazioni l'aereo a turboelica, in volo da Tyumen al centro petrolifero di Surgut, trasportava 39 passeggeri e quattro membri dell'equipaggio. I controllori di volo hanno perso il contatto tre minuti dopo il decollo: le cause dell'incidente non sono ancora chiare, anche se il portavoce della commissione d'inchiesta, che indaga sull'accaduto, ha detto che potrebbero esserci errori del personale di terra. Secondo indiscrezioni di stampa il pilota non aveva passato le verifiche per l'assunzione di alcolici. I soccorritori hanno recuperato la scatola nera sul luogo delll'incidente.