New York, (TMNews) - Brutta avventura per Russell Crowe, ma fortunatamente con happy-end. L'attore si è perso durante un'escusione in kayak ed è stato salvato grazie all'intervento della Guardia Costiera. Il divo neozelandese è partito insieme all'amico e personal trainer Chris Feather dal porto di Cold Spring, sull'isola newyorchese di Long Island. Ma i due hanno perso l'orientamento, ritrovandosi con i loro kayak nei pressi della baia di Huntington, a circa sedici chilometri di distanza.Solamente grazie all'intervento della Guardia Costiera che pattugliava la zona, Crowe e l'amico sono stati messi in salvo. L'attore è attualmente impegnato a Long Island nelle riprese del film biblico "Noè". Crowe ha successivamente ringraziato gli ufficiali della Guardia Costiera anche con un messaggio su Twitter.