Londra, (TMNews) - "E' stata un'omissione da parte mia: tutto quello che posso fare è scusarmi con moltissime persone, incluse tutte quelle senza colpa che hanno perso il lavoro al News of the World".Rupert Murdoch si scusa davanti alla commissione Leveson, che indaga sullo scandalo delle intercettazioni che coinvolse il tabloid, chiuso lo scorso luglio, e sui rapporti tra potere e mondo dei media. Murdoch, che testimonia per il secondo giorno consecutivo sotto giuramento, ha ammesso le sue colpe e definito il "News of the world" un'aberrazione. Lo scandalo, ha detto Murdoch, è costato centinaia di milioni alla News Corp."Mi sono sbagliato" ha detto ammettendo di non aver prestato sufficiente attenzione al problema delle intercettazioni telefoniche e, dopo una lunga pausa, ha aggiunto: "Sono molto dispiaciuto per questo".