Roma (TMNews) - Una vera e propria doccia scozzese per l'Italia del rugby al Sei Nazioni che manca la vittoria contro la Scozia quando sembrava già fatta. Un drop di Weir beffa gli azzurri allo scadere e chiude la partita 20 a 21.Una grande delusione per i tifosi che hanno riempito l'Olimpico a Roma e che traspare tutta dalle parole del ct Jacques Brunel "Abbiamo fatto un passo indietro rispetto alle altre partite" ha detto, sottolineando la scarsa capacità degli atleti azzurri di imporre il proprio gioco nonostante una difesa di qualità.