Roma, (TMNews) - Applausi e fischi per la leghista Rosi Mauro che torna a presiedere i lavori del Senato dopo lo scandalo dei fondi al partito. La richiesta di "dimissioni" da una parte, un sentito applauso dall'altra hanno da subito segnato la seduta senza che Mauro si scomponesse.A chiedere le dimissioni di Rosi Mauro l'Italia dei Valori con Felice Belisario"La sua presenza sullo scranno più alto è una provocazione"A lui si è unito Luigi Zanda del Pd che ha ribadito l'inopportunità politica dell'incarico. Nuovi fischi hanno interrotto la seduta. Ma la senatrice ha continuato a presiedere i lavori senza fare alcuna piega:Colleghi lasciate parlare gli altri senatori poi agirete secondo coscienza".