Roma, (TMNews) - E' scappato da un appartamento del centro storico e poi si è rifugiato sulle rive del Tevere. E' "Cloty" un pappagallo femmina di 18 anni di una specie rara, chiamata "Ara chloropterus"; per ore ha volato da una sponda all'altra del Tevere, vicino all'isola tiberina, finché non è stato notato dagli agenti della Polizia Fluviale della Questura di Roma. Sul posto è intervenuto il Corpo forestale dello Stato che ha recuperato il volatile con tutte le cautele del caso. Una volta scoperto che il pappagallo era inanellato, dunque provvisto di un contrassegno che lo rendeva riconoscibile, gli agenti sono riusciti a risalire al propietario. Si tratta di un cittadino romano che negli ultimi giorni aveva affidato ad un conoscente il suo prezioso pappaggallo, con un'apertura alare di un metro e del valore di 2000 euro.