Roma (TMNews) - E' stato arrestato il pirata della strada, un romano di 37 anni che giovedì 19 aprile, alla guida di questa Opel Meriva ha investito a Roma un ragazzino di dodici anni. La ricostruzione nelle parole dirigente del commissariato di Primavalle, Domenico Condello: "Quando l'abbiamo fermato - spiega - ha detto subito di essere lui alla guida della vettura".L'uomo che ha un passato da tossicodipendente era stato scarcerato a ottobre. Gli investigatori hanno disposto l'esame tossicologico per appurare se al momento dell'incidente era sotto l'effetto di alcol o droga. Al vaglio anche la posizione della sua compagna, la ragazza bionda di 35 anni che vedete in queste immagini, anche lei con precedenti, proprietaria della vettura, e che era con l'investitore al momento dell'incidente.