Roma, (TMNews) - Con coltello alla mano per minacciare i clienti, aveva appena messo a segno un colpo in un supermercato del quartiere di San Basilio a Roma. Ma per il rapinatore ventisettenne, alla sua prima esperienza criminale, la fuga è durata poco. Grazie alla segnalazione al 113 di un cittadino che aveva assistito alla rapina, la polizia è riuscita ad acciuffare il ragazzo. Spaventato dalle sirene della volante, infatti, il rapinatore col bottino di 235 euro in tasca, aveva tentato di nascondersi tra i cespugli, ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo: per lui sono subito scattate le manette con l'accusa di rapina aggravata. Poco prima aveva tentato un altro colpo in una tabaccheria, ma il titolare era riuscito a metterlo in fuga.