Milano, (TMNews) - Doveva essere una formalità ma l'incontro alla CasaBianca tra il presidente Barack Obama e il predecessore George W. Bush si è trasformato in un piccolo show. Risate divertite dei presenti accorsi nella East Room per la presentazione dei ritratti della ex coppia presidenziale."George ricorderò sempre il raduno che hai organizzato per gli ex presidenti ancora in vita prima del mio insediamento, le tue parole di incoraggiamento. In più mi hai lasciato proprio un buon abbonamento ai canali sportivi..."."Quando camminerai per questi corridoi - gli ha fatto eco George Bush figlio - mentre sei alle prese con decisioni difficili, potrai fissare questo ritratto e chiederti 'Cosa avrebbe fatto George?".Le battute si sono ripetute anche quando il predecessore di Obama ha commentato il suo ritratto: "Mi fa piacere che il mio ritratto abbia una interessante simmetria nella collezione della Casa Bianca. Ora comincia con due George W.Quando le truppe inglesi diedero fuoco alla Casa Bianca nel 1814 Dolley Madison, come si sa salvò, il ritratto del primo George W...ora Michelle se dovesse succedere qualcosa c'è il tuo uomo!"Immediata la risposta di Michelle Obama:"Ti prometto che andrò dritta da lui, e sono sicura che sarà più vicino proprio sotto le scale".Non è mancata l'ironia neanche alla ex first lady, Laura Bush"Sono certa che niente renda una casa familiare come i ritratti dei precedenti inquilini che ti fissano dai muri".