Crotone, (TMNews) - Consiglio comunale concitato a Crotone, animato dalla protesta dei lavoratori dell'Akrea società che si occupa della raccolta rifiuti in città. A causa del blocco degli autotrasportatori e dalla chiusura nel fine settimana dell'impianto di selezione dei rifiuti a Ponticelli, la città è invasa dai rifiuti. I lavoratori dell'Akrea si sentono vittime di questa situazione e accusano le autorità di non aver agito tempestivamente. Tommaso Medaglia è il rappresentante Cgil Akrea.Nella concitazione c'è stato anche qualche attimo di paura per un lavoratore che si è sentito male tanto da richiedere l'intervento del 118.