Roma, (TMNews) - Le frontiere marittime e terrestri della Costa d'Avorio con il Ghana, chiuse dalla capitale economica Abidjan il 21 settembre dopo un attacco mortale, sono state riaperte. Ad annunciarlo è stato il ministero della Difesa ivoriano, attraverso la televisione pubblica che ha citato il presidente Alassane Ouattara.Dopo la chiusura delle frontiere "i due paesi hanno rafforzato i loro dispositivi di sicurezza lungo la frontiera per impedire incursioni dei ribelli", ha affermato il ministro della Difesa.La decisione di chiudere le frontiere ha portato inevocabilmente al braccio di ferro tra Adibjan e Accra, provocando numerosi disagi, sia per i commercianti dei due paesi che per gli abitanti della zona di frontiera.La Costa d'Avorio è stata protagonista negli ultimi mesi di violenti scontri tra la fazione che sostiene l'ex presidente Laurent Gbagbo e l'attuale Ouattara.Immagini: Afp