Reggio Calabria, (TMNews) - Un barcone largo 25 metri con a bordo 171 migranti è stato fermato dalla Guardia di Finanza al largo di Capo D'Armi, in provincia di Reggio Calabria. A bordo c'erano 27 donne e 34 bambini, apparentemente tutti in buono stato di salute.Il peschereccio era stato individuato venerdì 2 novembre a circa 140 miglia sud est di Capo Passero, in provincia di Siracusa. Vista la rotta che lasciava intendere un avvicinamento alle coste italiane, è cominciato il monitoraggio da parte delle unità aeronavali della Gdf. Due pattugliatori veloci hanno raggiunto il barcone inseguendolo per 8 ore finché non sono riusciti a farlo fermare, non senza difficoltà; i migranti sono stati accolti nel porto di Reggio Calabria dove è stata allestita una struttura di accoglienza.