Roma, 14 ago. (TMNews) - Piogge torrenziali si sono abbattute in Giappone, nelle aree centrali e occidentali, colpendo soprattutto le città di Kyoto e Osaka. Il furioso acquazzone è durato appena un'ora ma è bastata per raggiungere livelli record di acqua alta, come non si ricordavano dal 1976. Macchine sepolte dall'acqua, abitazioni invase da un vero e proprio fiume che ha provocato anche una vittima nella zona di Osaka. A rinvenire il cadavere di una donna è stata la polizia che ha trovato il corpo immerso in un canale d'acqua. Inutile la corsa all'ospedale. Una coppia di anziani risulta dispersa dopo che la loro abitazione nella città di Uji è stata invasa dalle piogge.In seguito all'acquazzone oltre 11.600 case sono rimaste senza elettricità. E anche i treni e i trasporti pubblici sono stati sospesi. Secondo il bollettino le forti piogge continueranno anche nei prossimi giorni.