Torino, (TMNews) - Un manuale per spiegare le più basilari norme di sicurezza sul lavoro, piccole attenzioni che possono salvare la vita.L'idea è delle confederazioni piemontisi di Cna, Confartigianato e Casa Artiginai, ed è stata realizzata in collaborazione con l'Inail. Il manuale in particolare ai lavoratori autonomi stranieri, una realtà sempre più importante in Italia e in regioni come il Piemonte. Silvano Berna è il segretario generale Confartigianato regionale. "La metà delle imprese artigiane non ha dipendenti - spiega - e il 30% è di nazionalità straniera".Per questo il manuale è stato tradotto in più lingue. Antonio Traficante, direttore Inail Piemonte."I lavoratori stranieri sono coloro che si infortunano di più, sono impegnagti in attività più rischiose e hanno necessità di essere supportati"L'integrazione passa anche dalla sicurezza sul lavoro.