Roma, (TMNews) - Cala il sipario sulla stagione estiva 2012 nelle spiagge di Parigi. L'iniziativa "Paris-Plages" giunta all'undicesima edizione, è ormai diventata un must: ombrelloni, lettini, tanto sole e un po' di refrigerio nell'acqua della Senna. Quest'anno è stato un successone, con oltre 70mila persone che hanno assistito ai concerti lungo la Senna e oltre 50mila presenze in spiaggia.Come è ormai tradizione, tra luglio e agosto la riva destra del fiume parigino si trasforma, con spiagge di sabbia o in erba, palme, e tanta musica. Anche quest'anno migliaia di turisti e parigini hanno salutato la stagione senza invidiare nulla a chi ha trascorso le vacanze sulle spiagge della Costa Azzurra. "Siamo molto dispiaciuti che siamo già giunti alla fine, nonostante pochi giorni di brutto tempo è stata una grande stagione di sole e caldo. Abbiamo avuto tantissime persone, tutto è andato alla grande, è stata una stagione fantastica", dice questo signore, venditore di gelati."E' la prima volta che vengo e non sapevo cosa aspettarmi - dice quest'altra turista - siamo venuti qua per una passeggiata, e abbiamo trovato tantissime cose da fare, l'acqua che viene spruzzata dappertutto, turisti in costume, ombrelloni... È veramente divertente".Immagini: Afp