Roma, (TMNews) - Una strana coppia: un deputato, Alfonso Papa, e un agente dei vip, Lele Mora. Si sono uniti per un progetto di rivalutazione delle carceri. Entrambi hanno trascorso mesi nelle celle italiane. Il primo per l'inchiesta P4, il secondo per Vallettopoli: 400 giorni di isolamento.Alla Camera dei Deputati i due ex carcerati hanno presentato il progetto su lavoro e detenuti. Come spiega Alfonso Papa:"La valorizzazione del lavoro nelle carceri, la disponibilità di compagnia di distribuzione per predisporre all'interno dei supermercati degli stand dedicati ai detenuti dove possono essere commercializzati i prodotti realizzati nelle carceri italiane. Questa è una proposta concreta per portare fuori dal carcere quello che nel carcere viene realizzato e per valorizzare il lavoro all'interno delle carceri. Sullo sfondo la nostra richiesta di procedere con urgenza a una amnistia".Tre le proposte di Lele Mora, anche l'ortoterapia:"L'ispettore dove ero mi ha detto vuoi uscire che c'è un pezzo di terra. Io l'ho trasformata in un orto, facendomi aiutare da alcuni ergastolani".