Oslo (TMNews) - Un'Unione europea che sta vivendo la peggiore crisi della sua storia ha ricevuto oggi il Premio Nobel per la Pace, per il ruolo avuto nella trasformazione "di un continente in guerra in un continente in pace".Il riconoscimento è stato formalmente ritirato oggi a Oslo dal presidente dell'Ue Herman Van Rompuy, della Commissione europea José Manuel Barroso e del Parlamento europeo, Martin Schultz, davanti a una ventina di capi di Stato e di governo, tra cui il presidente francese, Francois Hollande, il cancelliere tedesco, Angela Merkel e il premier Mario Monti. Tra gli assenti, il premier britannico David Cameron, tra i meno 'euro-entusiasti', sostituito dal suo vice, Nick Clegg.Il premio Nobel per la Pace consiste in un diploma, una medaglia d'oro e un riconoscimento in denaro pari a 925.000 euro, che l'Ue intende devolvere in favore dei bambini vittime dei conflitti armati.(Immagini Afp)