Londra (TMNews) - Orde di famelici zombie hanno invaso i Doklands di Londra: niente paura, però, i morti non camminano ancora sulla Terra. Non nel mondo reale, almeno. Si tratta solo di un grande "survival game", una specie di gioco di ruolo ambientato in un mondo fanta-horror, organizzato, con successo, nella Capitale britannica."Ha visto la luce poche ore dopo i tagli alla spesa pubblica decisi da Daviod Cameron - spiega Simon, uno degli ideatori - abbiamo pensato che il miglior modo di rappresentarlo in un gioco fosse fare appello agli zombie. Così quindi è nata l'idea di un'infezione basata sull'avidità degli degli uomini con una lotta per la sopravvivenza ambientata tra i grattacieli del centro direzionale di Canary Wharf".Grande l'entusiasmo tra i partecipanti che dopo essersi sottoposti a un trucco accurato e aver scelto il costume adatto hanno potuto calarsi nei panni di diversi personaggi del gioco, a seconda delle proprie attitudini prima di scatenarsi in una lotta senza quartiere sospesa, è il caso di dire, tra la vita e la morte. "E' davvero eccitante - dice questa ragazza - qualunque sia il tuo ruolo: se sei un giocatore, uno zombie o un poliziotto puoi comportantrti come un bambino, saltare e correre ovunque come un idiota. Cose che normalmente non puoi fare quando sei adulto"."Ci prepariamo in modo scrupoloso _ aggiunge quest'altro figurante - saltiamo per scaldarci, facciamo stretching. Insomma, siamo pronti e in forma, dei veri professionisti".(Immagini AFP)